APERTURA CAMPAGNA POLITICHE 2018

 Schermata 2018 02 02 alle 21.41.55 Siamo partiti! In corsa per le nuove elezioni politiche. Oggi a Bologna, l'evento che da inizio alla campagna e in cui è stato presentato il programma del Partito Democratico per la prossima legislatura.

 

Seguendo questo link potrete vedere il video completo dell'evento:

  https://www.partitodemocratico.it/politiche-2018/presentazione-del-programma-pd-diretta-alle-ore-15-30/

Ai seguenti link invece potrete trova il programma completo in formato PDF:

https://www.partitodemocratico.it/gCloud-dispatcher/17dd29f9-082e-11e8-b80e-90e2ba021638

https://www.partitodemocratico.it/gCloud-dispatcher/4c508fe8-0850-11e8-b337-0010186dda0c

PRIMARIE DI COALIZIONE: VITTORIA DI OTELLO DALLA ROSA!

Unknown 39Vittoria di Otello Dalla Rosa con partecipazione record alle primarie, un importante segnale per il centro-sinistra in città!
  
E' una notizia ufficiale: Otello Dalla Rosa è risultato il vincitore delle primarie di coalizione del centro-sinistra ed è così il designato candidato Sindaco alle prossime elezioni amministrative. In molti abbiamo creduto nel progetto di Otello e dell'associazione Vinòva e il lavoro che abbiamo fatto nei quartieri per costruire una nuova proposta per la città ci ha impegnato fortemente ed è stato apprezzato.
Un sentito ringraziamento al comitato della coalizione, a tutti i volontari che con passione e dedizione hanno reso possibile lo svolgimento di questo grande momento di democrazia ed a tutte quelle persone che credendo al progetto di Otello, sono venute a sostenerlo.
Il dato più sorprendente di queste votazioni è stata l'affluenza incredibile, oltre 6000 persone infatti hanno partecipato, rendendoci tutti entusiasti di aver dato vita ad una sfida politica e democratica che ha destato un reale interesse e mobilitazione in tutta la città.
Questo risultato di partecipazione si è ottenuto grazie all'impegno di tutti i partecipanti e quindi, oltre ad Otello Dalla Rosa, anche Giacomo Possamai e Jacopo Bulgarini che ringrazio per il fondamentale contributo in questo meraviglioso confronto di idee e di uomini che fa onore al Partito Democratico.
Adesso è fondamentale lanciare un guanto di sfida deciso alla destra e agli avversari politici che ci attendono al varco, attraverso l'unità del Partito e delle sue forze e con un'azione responsabile per la mobilitazione attorno ad Otello e al suo programma per Vicenza. Perché il futuro lo costruiamo, insieme.

COLUMBUS DAY ED EREDITÀ ITALO-AMERICANA, PRESENTATA INTERROGAZIONE

italy 2259371 1280
 
Come avevo preannunciato ho presentato un'interrogazione al Ministero degli Esteri a proposito delle recenti vicende di cronaca che negli Stati Uniti d'America hanno portato, oltre al vandalismo su alcune statue dell'esploratore Cristoforo Colombo, alla cancellazione della festività del Columbus Day in molte municipalità americane.
Queste notizie sconcertano chiunque abbia un minimo di conoscenza della storia, visto che molti americani credono che l'esploratore genovese sia responsabile delle stragi degli indigeni nord-americani, distorcono la verità storica e offendono la comunità italo-americana.
E' per questo che a mio parere il Ministero degli Esteri deve essere in prima linea nel rispondere a queste menzogne e nel far riemergere la verità storica attraverso una massiccia campagna culturale,  per non lasciare spazio alle false notizie e all'ignoranza che oggi sembrano prevalere in tutti i campi.
All'interrogazione hanno aderito gli Onorevoli Vazio, Miotto, Famiglietti, Fedi, Zardini e Cova.

LOVATO GAS, SOLIDARIETÀ E IMPEGNO PER LAVORATORI CHE RISCHIANO IL POSTO

WhatsApp Image 2017 10 01 at 10.03.08Ieri, insieme ad Otello Dalla Rosa, candidato alle primarie di coalizione per il Partito Democratico, e Veronica Cecconato, Segretaria provinciale, sono andato al presidio permanente dei lavoratori in agitazione della Lovato Gas, per esprimere partecipazione ed ascoltare le loro legittime proteste dovute all'improvvisa decisione della dirigenza dell'azienda di chiudere e delocalizzare la produzione.


La Lovato Gas è l'unica azienda del gruppo Landi, con sede a Reggio Emilia, che produce utili, in un gruppo che invece è complessivamente in perdita. Non si capisce, quindi, per quale motivo nell'immediato fine estate, la direzione abbia dichiarato senza alcun preavviso di voler delocalizzare lo stabilimento, aprendo la procedura di mobilità per gran parte dei dipendenti.

Esprimo pertanto la mia vicinanza, unendomi in questo alle dichiarazioni del Partito Democratico provinciale, a tutti i lavorati della Lovato che si trovano in una situazione difficile, ma soprattutto ai 67 dipendenti che rischiano il licenziamento. Porterò insieme agli altri parlamentari vicentini il caso della Lovato all'esame degli organi istituzionali nazionali.

  

WhatsApp Image 2017 10 01 at 10.00.17



PROPOSTA DI LEGGE PER PRODURRE IN ITALIA I VACCINI PER IL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE

PROPOSTA DI LEGGE

D’iniziativa dei deputati

Crimì

“Affidamento della produzione vaccinale allo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze”

microscope 2352651 640
 Onorevoli colleghi! La presente proposta di legge, in materia di sanità pubblica e scienza biomedica, recante particolari norme per affidare la produzione vaccinale nazionale alle competenze del Ministero della Salute ed avviarne i processi produttivi nello Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, nasce dalla constatazione di quanto la cura e la gestione della salute pubblica e l’investimento nell’ambito scientifico-tecnologico rappresentino un obiettivo di interesse nazionale. Ne consegue il fatto che affidare la produzione di vaccini a personale e strutture nazionali, persegua questo obiettivo strategico e miri contemporaneamente al rilancio scientifico e tecnologico della Nazione in ambito medico e biomedico. Con la presente proposta cerchiamo, inoltre, di contrastare gli effetti della dispersione delle conoscenze e delle eccellenze italiane. Puntiamo alla promozione di investimenti, alla creazione di occupazione e alla stimolazione delle attività di ricerca in area scientifica. Lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze è il centro che da oltre un secolo produce i cosiddetti farmaci “orfani”, cioè medicinali per il trattamento di quelle malattie troppo rare per essere considerate commercialmente appetibili dalle multinazionali del farmaco. Se fino a qualche decennio fa nello Stabilimento Militare si producevano centoquaranta farmaci, ora la produzione è di appena venti medicinali, a causa dei continui tagli imposti negli anni da varie manovre economiche, tanto che lo Stabilimento, secondo le norme vigenti, potrebbe rischiare l’avvio di un procedimento di chiusura a fine anno. Noi, per contrastare questa infausta tendenza, sosteniamo che sia estremamente negativo lasciare che la nostra Nazione si privi di competenze di avanzata scienza e tecnologia, che hanno da sempre caratterizzato e garantito il primato dell’Italia nell’Europa e nel mondo. Sosteniamo perciò che effettuare investimenti in questo ambito sia fondamentale, oltre che utile, poiché gli investimenti saranno ammortizzati con il risparmio che si creerà in futuro attraverso la riduzione dei costi di acquisto dei vaccini prodotto terzi; necessari, perché sviluppati in un settore strategico. La presente proposta di legge intende, quindi, assicurare ed accrescere il ruolo esemplare del settore sanitario e scientifico pubblico, attraverso la creazione ed il sostegno dell’eccellenza a livello nazionale.
Qui l'articolato:

Iscrizione Newsletter


Copyright © 2014. All Rights Reserved.


Designed by Alessandro Calcaterra

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione “Cookie Policy”.